Frammenti di storia a Bassano,
il calendario della beneficenza.

Regalare o regalarsi il calendario dell’anno che verrà è una consuetudine che si rinnova durante il periodo delle festività natalizie. Esiste, però, la possibilità di far del bene al prossimo acquistando un calendario che allo stesso tempo coniughi cultura e solidarietà.

E’ il caso di “Frammenti di storia a Bassano, un viaggio nel tempo“: un calendario pensato con il nobile intento di devolvere tutto il ricavato della vendita all’Associazione Oncologica San Bassiano – Onlus e al reparto pediatrico dell’ospedale San Bassiano.

L’idea è venuta al collezionista di fotografie, stampe antiche e cartoline d’epoca Fulvio Bicego che ha sviluppato il progetto grazie alla pubblicazione di una parte del suo prezioso archivio e delle sue ricerche storiche.

Mese dopo mese è possibile ammirare le stupende immagini riprodotte e scoprire attraverso le didascalie accompagnatorie i cambiamenti avvenuti nel tempo nelle piazze e nelle contrade della bellissima città di Bassano del Grappa.

Bassano del Grappa in un'antica stampa del calendario Frammenti di storia a Bassano.

Una bella veduta della Piazza Libertà in una rara riproduzione dal calendario 2017 “Frammenti di storia a Bassano, un viaggio nel tempo” di Fulvio Bicego.

Fulvio, però, non è nuovo a simili iniziative. Egli, infatti, ha precedentemente realizzato altre sette diverse edizioni del calendario e ogni anno la cifra raccolta è stata destinata a pensionati per anziani, scuole materne, associazioni caritatevoli e reparti ospedalieri.

Per il 2017 l’ammontare ricavato dalla vendita del calendario Frammenti di storia a Bassano verrà devoluto all’Associazione Oncologica San Bassiano – Onlus e al reparto ospedaliero che si prende amorevolmente cura dei bambini affetti da gravi malattie.

Oggi, 6 gennaio, è il giorno dell’Epifania: quale momento migliore per contribuire a rendere felici e ad aiutare i piccoli ospiti dell’ospedale San Bassiano?

Dove acquistare il calendario
Frammenti di storia a Bassano, un viaggio nel tempo?

Di seguito la lista degli esercenti bassanesi presso i quali è possibile acquistare il calendario con il contributo di 10 euro:

  • Bar ai Busiari, Via Villaraspa 25
  • Bar Hostaria alla Pergola, Piazzale Trento
  • Bar Nazionale, Via Bellavitis
  • Distributore Q8, Viale Alcide De Gasperi
  • Edicola alla Stazione
  • Edicola Lino Bellò, Via Angarano
  • Edicola da Erio, Piazzotto Montevecchio
  • Edicola Ponte Vecchio
  • Edicola Quartiere XXV Aprile
  • Edicola Piazzale Cadorna
  • Fotosistem, Via IV Armata
  • Hotel Dalponte, Via A. De Gasperi
  • Libreria La Bassanese, Largo Corona d’Italia
  • Libreria Palazzo Roberti, Via Jacopo Da Ponte
  • Telefonia 3 Store, Via Verci
  • Ristorante Pizzeria Alla Corte, S. Eusebio
  • Ristorante Cardellino, Via Bellavitis
  • Ristorante I Love BdG – Osteria di Bassano del Grappa, Via A. De Gasperi
  • Ristorante Osteria Trinità, Contra’ San Giorgio
  • Ristorante Da Bauto, Via Trozzetti
  • Salone da Antonella, Via Lorenzo Chini
  • WM Office, Via San Pio X
  • Museo dell’Automobile Vimar-Bonfanti, Via Torino
  • Bar La Ola, San Lazzaro
  • Salone da Francesca, San Lazzaro
  • Old Times Cornici, Vicolo Zudei

Nota sull’autore de “Frammenti di storia a Bassano”

Fulvio Bicego è nato a Torino da genitori veneti. Si trasferisce a Bassano del Grappa nel dicembre 1977 e da quel momento inizia un’appassionata ricerca sulla storia cittadina che lo porterà a frequentare i mercatini dell’antiquariato e le fiere specialistiche nel Veneto e in tutta Italia.

La sua preziosa collezione comprende acqueforti, stampe, fotografie e cartoline d’epoca. Sino ad oggi è riuscito a scegliere e a raccogliere oltre 970 cartoline antiche e contemporanee della “sua” bellissima Bassano del Grappa.

Si tratta di una serie impressionante di cartoncini postali che farebbero invidia ai tanti collezionisti residenti in provincia di Vicenza. Tuttavia per l’edizione del calendario 2017 Fulvio ci riserva una rara e bellissima selezione di stampe bassanesi pubblicate tra il 1612 ed il 1854.

Stampa antica riprodotta nel calendario Frammenti di storia a Bassano del Grappa.

Antica stampa con paesaggio bucolico, dintorni di Bassano del Grappa.

E non è tutto: per l’occasione ha realizzato anche un portfolio di immagini stampate su carta pregiata e in grande formato, in edizione numerata e limitata da destinarsi a collezionisti ed intenditori.

Concludo questo mio breve intervento riportando una sua citazione:

Bassano è per me “Città da vivere, città da amare…” e il Portfolio ed il Calendario sono semplicemente un modo per dire: “grazie Bassano”.

Fulvio Bicego

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter
E' vietata la riproduzione, anche parziale, di immagini, testi o contenuti senza autorizzazione.

Scritto da:

Pubblicato: 6 gennaio 2017

Inserito sotto: Eventi

Visto: 815

Tags: ,

Commenti chiusi.