Sognare Vicenza

A saperlo! Per comporre un buon testo non bastano dedizione e spirito di buona volontà:
anche l’ispirazione dona equilibrio ad una modesta riuscita.
Arroccarsi dietro alla scrivania, con le dita sulla tastiera in attesa di lumi e pensieri connessi, non sempre porta beneficio all’intento di scrivere.

L’attimo fugge, mentre si è dediti a fare altro con il rischio di perdere traccia se sprovvisti di carta e penna. Cogliere l’occasione e farne stesura è prerogativa per il lavoro che vengo ad iniziare.

Quindi, facendo appello all’ispirazione nel breve attimo in cui dura, mi accingo alla scrittura, con la speranza che “l’estro” non finisca a breve. Carpe Diem!


Cosa mi passa per la testa?

L’idea nasce dal desiderio di condividere quanto di più interessante conservo tra documenti, fotografie e cartoline sulla storia di Vicenza.
Tuttavia è doveroso dichiarare provenienza di alcune immagini dagli archivi di amici collezionisti che, con il loro prezioso contributo, andranno ad infittire i contenuti del portale.

Riservo, pertanto, infinita gratitudine ai collaboratori per la concessione di illustrazioni di loro proprietà, senza le quali il progetto non avrebbe modo di arricchirsi.
Stefano Bacci

Immagine del mese
Porta Castello e ingresso al Giardino Salvi di Vicenza
Vicenza, primi anni cinquanta.
Sotto nuvole minacciose svetta l'alto torrione di Porta Castello, circondato dalla fitta rete di cavi elettrificati del filobus inaugurato nel 1951.
Poco oltre, sulla sinistra, l'antico arco monumentale, ricoperto di piante rampicanti e spesso confuso con lo scomparso Arco del Revese di Campo Marzio, introduce al suggestivo Giardino Salvi, un tempo proprietà dei nobili Valmarana.
Nella foto non è presente l'alta ringhiera in ferro battuto realizzata nel 1897 perché sostituita da una provvisoria palizzata in legno.
La storica cancellata fu requisita durante il periodo fascista, in concomitanza con la campagna "ferro alla patria" e nel 1960 nuovamente fusa seguendo il progetto originario.
Autore sconosciuto, editore Bromofoto, Milano.

Nuovi Articoli

Vai alla lista completa

Articoli più letti

E' vietata la riproduzione, anche parziale, di immagini, testi o contenuti senza autorizzazione.

Cerca

Resta aggiornato:

Facebook

Google ads